Vai all'inizio
Vai ai contenuti di sinistra
Vai ai contenuti del centro
Vai ai contenuti di destra
Vai al piè di pagina
Provincia di Forlì-Cesena
Pari Opportunità tra uomo e donna

Ricerca nel sito

Accessibilità

Conciliazione tra tempi di vita e di lavoro


QUESTIONARIO
La presentazione del progetto alle dipendenti ed ai dipendenti provinciali è avvenuta in occasione della festa dell'8 marzo 2010.
Le risposte sono riferite al 31 marzo 2010.
I questionari intervista, al di là dell'elaborazione scientifica dei dati e della loro analisi, costituiscono in genere, e così è stato in questo caso, anche un interessante strumento di contatto e di comunicazione.

OBIETTIVI DEL PROGETTO
- attivare la Provincia di Forlì-Cesena in un'azione interassessorile, per la diffusione di una cultura di pari opportunità, di mainstreaming di genere e di riequilibrio delle responsabilità familiari fra i sessi;
- favorire l'attivazione di una riflessione comune tra dipendenti e amministratori provinciali sul tema della conciliazione tra lavoro e vita personale, sia sotto il profilo del benessere organizzativo, sia sotto il profilo delle ricadute in termini di economicità e produttività;
- favorire lo sviluppo di un contesto lavorativo concretamente orientato a coniugare la centralità della persona alla qualità ed all'efficacia dei processi operativi, attraverso il miglioramento dell'articolazione dei tempi di vita e di lavoro dei dipendenti e delle dipendenti provinciali;
- favorire lo sviluppo del benessere organizzativo, della motivazione al lavoro e del senso di appartenenza, attraverso procedure dialogiche di soluzione dei problemi, la co-ideazione, la co-progettazione e l’attivazione di azioni/servizi family/personal friendly, innovativi all’interno dell’organizzazione provinciale e rispondenti alle concrete esigenze di conciliazione fra responsabilità familiari e responsabilità di lavoro del personale dipendente e ricercando con lo stesso personale forme di comunicazione diretta e di ascolto;
- favorire un maggiore impegno e produttività sul lavoro, attraverso la riduzione dell'assenteismo dei dipendenti per motivi di famiglia o per commissioni personali.

CONCLUSIONI
- situazione delle dipendenti e dei dipendenti provinciali complessivamente positiva;
- la dimensione pubblica, con le tutele che ne derivano, attenua sicuramente alcune delle possibili tensioni che forse tendono a crearsi con più facilità nelle organizzazioni private;
- il problema della conciliazione dei tempi esiste comunque;
- l'importanza del progetto "CONCILIAZIONE TRA TEMPI DI VITA E TEMPI DI LAVORO DEI DIPENDENTI PROVINCIALI" risiede nel fatto che con questa iniziativa si introducono, seppure sperimentalmente, elementi di novità all'interno dell'organizzazione dei lavoratori consistenti in azioni concrete che in qualche modo trascendono la "tutela" dei lavoratori e delle lavoratrici previste dai codici o dai contratti, una tutela necessaria ma non sufficiente come hanno sottolineato diversi intervistati.




Allegati:
Data ultima modifica: 01/02/2011

Richiesta InfoLogo raffigurante la 'i' di Richiesta Informazioni

EasyPortal 6.4 2004 Provincia di Forlì-Cesena - Ufficio Multimedia/Comunicazione Urp